Martedì, 06 Ottobre 2020 17:39

CONTRATTO PER TARANTO/ In corso il Tavolo istituzionale a Palazzo Chigi presieduto da Conte. Report di Invitalia In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sta presiedendo a Palazzo Chigi, nella Sala Verde, una riunione del Tavolo istituzionale permanente per il Contratto di sviluppo dell’area di Taranto. La riunione, prevista per le 15.30, è cominciata con circa mezz’ora di ritardo. Sono presenti i rappresentanti delle varie amministrazioni. Una trentina di soggetti sono collegati da remoto tra questi la Provincia di Taranto e l’Autorità portuale di Taranto. Invitalia ha preparato un report in cui fa il punto della situazione circa gli interventi del Contratto di sviluppo.

 

Insieme al premier, anche il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, con delega alla programmazione economica, Mario Turco, che sinora ha coordinato il lavoro del Contratto di sviluppo istituito da una legge del 2015. La riunione a Palazzo Chigi sta focalizzando gli ultimi interventi messi in pista dal Contratto Taranto, ovvero recupero della città vecchia, nuovo ospedale di Taranto, San Cataldo, istituzione del nuovo corso di laurea in Medicina e chirurgia, che il 12 ottobre sarà inaugurato a Taranto proprio da Conte, laboratorio per l’analisi delle merci all’interno del porto. E inoltre: cessione dalla Marina Militare all’Autorità portuale che la riconvertirà a finalità turistiche e diportistiche della ex stazione torpediniere del Mar Piccolo, recupero dello yard Belleli per il nuovo investimento del gruppo Ferretti nella costruzione di yacht, ampliamento della base navale della Marina Militare in Mar Grande e interventi per la ventesima edizione dei Giochi del Mediterraneo che si terranno a Taranto nel 2026.