Giovedì, 17 Settembre 2020 16:12

RIPARTENZE/ In arrivo a Taranto 8071 banchi singoli mentre l’Amiu rimuove quelli vecchi In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Accanto ai 31 cantieri che il Comune di Taranto ha in corso nelle scuole per attrezzarle e adeguarle in vista dell’avvio dell’anno scolastico dal 24 settembre, anche Amiu, l’azienda comunale dell’igiene urbana, è al lavoro negli immobili scolastici della città. In questa fase, annuncia oggi Amiu, gli operatori “sono alle prese con l'applicazione delle misure ministeriali per rispondere all'emergenza Covid e tutelare la sicurezza di studenti, insegnanti e personale”.Gli interventi, dopo quelli portati a termine la scorsa settimana all'istituto Galileo Galilei, così come in altri istituti (richieste sono arrivate da Renato Moro,  Martellotta, Salvemini, Viola-Battisti, Rodari e altre nelle ultime ore), hanno riguardato in mattinata le scuole Leonida e XXV Luglio-Bettolo, precisa Amiu. Gli operatori hanno proceduto al ritiro di vecchi banchi, sedie e immobili vari, utilizzando due mezzi tra cui il ragno meccanico. Altri interventi sono in programma nei prossimi giorni per venire incontro alle esigenze delle scuole, secondo lo specifico programma predisposto dal presidente Amiu, Giampiero Mancarelli, su indicazione del sindaco Rinaldo Melucci e dell'assessore Paolo Castronovi.

     ”Stiamo portando avanti, senza sosta, il servizio a supporto delle scuole di Taranto - ha dichiarato il presidente Mancarelli - per completare nei tempi richiesti la sostituzione dei banchi di vecchio tipo e delle sedie e la rimozione degli ingombranti presenti nei plessi” “Con le nuove disposizioni ministeriali anti-Covid, in vigore con l'avvio del nuovo anno scolastico dalla prossima settimana, Amiu ha supportato la transizione che si completerà a breve. Siamo sempre disponibili a stare al fianco delle scuole perché tutto proceda nel migliore dei modi”, conclude il presidente di Amiu Taranto.

 

 In arrivo a Taranto 8071 banchi singoli

 

“Sono in consegna, in alcune scuole di Taranto e provincia, 8071 nuovi banchi singoli, sedie e sedute innovative per garantire la sicurezza delle studentesse e degli studenti nel corso di quest’anno scolastico”. Lo annuncia il deputato M5S, Giovanni Vianello. “La distribuzione non termina - aggiunge -, il ministero dell’Istruzione, infatti, continua quotidianamente ad aggiornare il numero e i tempi della nuova strumentazione in dotazione degli istituti scolastici di tutta Italia”. Nello specifico - dice Vianello - l’istituto comprensivo Morleo di Avetrana riceverà a breve 63 nuovi banchi e 24 sedute innovative, al Bonsegna - Toniolo di Fragagnano invece 20 nuovi banchi e 25 sedute innovative, al Marconi di Palagianello arriveranno 34 nuovi banchi e 50 sedute innovative, e infine per quanto riguarda la provincia di Taranto, si segnala che al Giannone di Pulsano verranno consegnate 25 sedute innovative”. “A Taranto città, in 23 scuole - specifica Vianello -, verranno distribuiti a giorni 4782 banchi singoli, 40 sedie e 3008 sedute innovative”. “Sono segnali importanti perché indicano il costante impegno del ministero dell’Istruzione per far proseguire al meglio, quindi in completa sicurezza, il percorso didattico a tutela dei ragazzi ma anche del personale docente e scolastico”, conclude Vianello.