Lunedì, 07 Settembre 2020 13:31

CORONAVIRUS/ Cento persone in isolamento dopo matrimonio a Foggia In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 Circa 100 persone sono in isolamento fiduciario dopo aver partecipato, la settimana scorsa, a un matrimonio a Foggia dove uno degli invitati è risultato positivo al Covid 19. Secondo indiscrezioni, l’invitato ha saputo di essere positivo dopo aver fatto il tampone per motivi di lavoro. Dopo la positività ha allertato l' Asl di Foggia che ha subito provveduto al protocollo previsto dalla legge per ricostruire i contatti. Così, circa 100 persone, che hanno partecipato al matrimonio, sono state messe in isolamento fiduciario per 14 giorni come prevede il protocollo e per monitorare il loro stato di salute. Dall' Asl fanno sapere che i tamponi saranno effettuati solo in caso di sintomatologia come prevede la normativa regionale. 

 

 Fra le 100 persone in isolamento, 46 sono della provincia di Foggia, gli altri provengono da altre regioni italiane. Le 46 quelle provincia di Foggia sono parenti prossimi degli sposi, che vivono a Rimini,anche loro in quarantena. Intanto la Asl ha inviato una nota al Comune di Foggia e alla sala ricevimenti per far sanificare i luoghi dove si è celebrato e festeggiato il matrimonio.