Venerdì, 04 Settembre 2020 13:48

CORONAVIRUS/ Anche nelle Scuole di Taranto parte lo screening sierologico su base volontaria In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Anche a Taranto avviata la campagna di screening, su base volontaria, per monitorare lo stato di salute del personale docente e non docente delle scuole pubbliche e private prima dell’inizio dell’attività lavorativa. Asl Taranto comunica che i test sierologici di screening per il personale docente e non docente delle scuole statali sono a carico dei medici di Medicina generale. In vista della riapertura delle scuole per 24 settembre, i Distretti Socio Sanitari - dice Asl - hanno già attivato la distribuzione dei kit ai medici. I docenti e i dipendenti degli istituti scolastici statali che decideranno di sottoporsi al test, dovranno quindi contattare il proprio medico di base. Per il personale delle scuole paritarie, il test verrà eseguito dal Dipartimento di Prevenzione Asl Taranto. È già stata inviata una comunicazione dall’Asl a tutti gli istituiti paritari per organizzare la campagna. Infine, i test sugli operatori scolastici delle scuole statali il cui medico di Medicina generale non abbia aderito alla campagna di screening, si resta in attesa di indicazioni dalla Regione Puglia.Il test, effettuato su base volontaria, consiste - spiega Asl - in un prelievo di alcune gocce di sangue che permette di verificare la presenza di anticorpi anti- SARS-CoV2. In caso di esito positivo, si procederà, come previsto da linee guida del Ministero della Salute, all’esecuzione del tampone naso-faringeo e, in caso di positività confermata, il soggetto verrà posto in isolamento.