Giovedì, 13 Agosto 2020 12:39

CALCIO/ Taranto, Manuel Gonzalez è un nuovo calciatore rossoblù In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Riconferma per Kelvin Matute che ha trovato l’accordo con la società. Sfuma invece il possibile acquisto del trequartista Herrera che ha scelto il Lavello. Nei prossimi giorni, prima della partenza del ritiro a Pietralunga potrebbero giungere altre novità.

di Andrea Loiacono

 

Entra nel vivo il calciomercato di serie, con le varie squadre che parteciperanno al campionato di quarta serie che concretizzano le trattative avviate nel mese scorso. Tra queste anche il Taranto che proprio nelle scorse ore ha puntellato la difesa con l’innesto di Manuel Gonzalez, difensore centrale lo scorso anno tra le fila del Fasano che mister Laterza conosce bene ed ha voluto con se in questa nuova avventura in riva allo Ionio. Nato nel 1991  a Buenos Aires, come detto, la scorsa stagione ha totalizzato ventinove presenze e una rete. Per il resto la sua carriera ha avuto inizio ed è proseguita in Argentina. Il volto novo di Gonzalez fa seguito a quello del compagno di reparto Gianmarco Rizzo anche lui la scorsa stagione a Fasano classe ‘94. Per Rizzo il Taranto ha dovuto battere la concorrenza del Cerignola e dello stesso Fasano che aveva proposto al difensore un rinnovo di contratto. Sempre per quanto concerne il reparto arretrato il Taranto può già contare sulle prestazioni di Antonio Ferrara, giovane ormai affermatosi definitivamente in rossoblù e per il quale si era pensato in un primo momento ad una cessione a società di categoria superiore. Capitolo portiere, il direttore sportivo Montervino è alla ricerca di un estremo difensore under, considerando la quasi certa partenza di Alex Sposito, di proprietà dell’Empoli ma richiesto da più squadre di Lega Pro. L’obiettivo per sostituirlo porterebbe il nome di Pittaresi, estremo difensore palermitano nato nel 2001 e che lo scorso anno ha difeso egregiamente la porta dell’Acireale. Sull’estremo difensore non manca la concorrenza ma il Taranto spera di poterlo avere tra le proprie fila. Si attendono sviluppi nei prossimi giorni. Il centrocampo invece al momento sembra il reparto più completo, considerando che agli arrivi di Diaby e Ba e al ritorno di Max Marsili si è aggiunta l’ufficialità dell’intesa raggiunta con Kelvin Matute già in rossoblù la scorsa stagione  il quale vanta esperienze il Lega Pro e serie B con le maglie di Avellino, Casertana, Cesena e Crotone. Resta da sciogliere il nodo legato al fantasista; Montervino sembrava molto vicino all’accordo con il calciatore nativo di Panama Heric Herrera , ma il calciatore ex Sorrento all’ultimo momento ha preferito la corte del Lavello. Altro nome sul taccuino del ds Montervino è quello del fantasista e all’occorrenza seconda punta Giuseppe Giovinco lo scorso anno nelle file del Ravenna ed ex Pisa. Tuttavia le sue richieste sembrerebbero troppo esose al momento. In attacco il Taranto, dopo aver tesserato Alfageme, segue sempre con interesse Adam Ouattara, già in rossoblù nella passata stagione quando poi passò all’Acireale in cerca di spazio. La volontà del ragazzo di ritornare a Taranto ci sono ma con il suo procuratore lo stesso Ouattara sta vagliando bene la situazione prima di prendere una decisione. Al momento non risultano contatti tra il Taranto e Giuseppe Genchi, il quale non avrebbe accettato la politica di contenimento del tetto ingaggi imposto dalla società. Tuttavia non si escludono sviluppi in tal senso. Sul fronte mercato delle altre squadre, L’Altamura ha piazzato un vero e proprio colpo tesserando il centrocampista Turu Biason ex del Bitonto. Il mediano aveva firmato con la Sly Trani, formazione di Eccellenza che aveva allestito una vera e propria corazzata ma che la presidenza ha deciso di non iscrivere più al prossimo torneo. Altra compagine che si sta muovendo molto bene è sicuramente il Casarano, il quale dopo aver ingaggiato l’ex difensore del Taranto Rodriguez ha piazzato il colpo Rodriguez, ex bomber del Cerignola nella passata stagione. Proprio tra le fila del Cerignola si registra il ritorno dell’ex difensore del Taranto Allegrini. Il Brindisi, dopo aver vinto il ricorso e aver ottenuto il via libera per l’iscrizione al prossimo campionato ha comunicato ufficialmente di aver affidato la guida tecnica a mister Michele Cazzarò, ex calciatore e tecnico proprio del Taranto.