Venerdì, 31 Luglio 2020 18:28

RESET/ Patuanelli “quando parlo di idrogeno a Taranto non intendo che il siderurgico deve marciare a idrogeno” In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 "Quando parlo di idrogeno a Taranto non mi riferisco alla questione della produzione siderurgica a idrogeno, l'ho già chiarito più di una volta. Pensare alla produzione siderurgica a idrogeno significa, infatti, avere una prospettiva di 10-15 anni davanti. Quando parlo di Taranto e di idrogeno io parlo della necessaria alternativa produttiva che dobbiamo creare per quell'area perché ci sia una salvaguardia occupazionale". Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, parlando della situazione nell'impianto Arcelor Mittal di Taranto. "L'idrogeno è una sfida che l'Italia non può non accogliere e che, anzi, deve vincere. Dobbiamo essere chiari con l'Europa e chiedere che vengano fatte delle agevolazioni per la produzione di idrogeno da elettrolisi e da fotovoltaico e non da eolico, perché per noi sarebbe un problema", ha sottolineato il ministro. "In questo Taranto può diventare davvero una hub dell'idrogeno, di ricerca stoccaggio e distribuzione".