Lunedì, 27 Luglio 2020 17:30

LO STRAPPO/ Sindacati e Asl di Taranto ai ferri corti In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Tra Asl Taranto e sindacati Cgil, Cisl e Uil della Funzione pubblica “avrebbe dovuto tenersi oggi un incontro per discutere della riorganizzazione di alcune attività sanitarie e per riprendere il confronto sui criteri di erogazione del premio Covid, giusto riconoscimento ai tanti sanitari dei reparti in prima linea durante l'emergenza pandemica”. Invece “la sospensione di questo confronto, con la decisione di Cgil, Cisl e Uil di interrompere unilateralmente le relazioni sindacali, rischia di impedire, o ritardare, l'erogazione dei premi stabiliti a livello regionale proprio dalle organizzazioni sindacali”. Così Asl Taranto replica alle accuse lanciate oggi in una conferenza stampa da Cgil, Cisl e Uil Funzione pubblica, che hanno indetto uno sciopero per il 10 agosto con manifestazione davanti alla sede Asl Taranto.