Giovedì, 23 Luglio 2020 21:37

APPUNTAMENTI/ Domani a Manduria il mercato Campagna Amica di Coldiretti In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il mercato Campagna Amica va al mare, ma non in vacanza e con l’arrivo dell’estate sbarca con i prodotti d’eccellenza della nostra terra anche nelle zone marinesi. Accade a San Pietro in Bevagna, una delle più gettonate zone balneari del Salento, frazione di Manduria, dove dal 14 luglio scorso il mercato di Coldiretti dà appuntamento ai residenti e ai turisti due volte a settimana, ogni martedì e venerdì dalle 17,30.

Nuova, quest’anno, la location scelta, Piazza delle Perdonanze al lato della chiesa di San Pietro, individuata dagli organizzatori per portare nel cuore della località turistica la vera agricoltura pugliese, offrendo al consumatore una ricca gamma di prodotti genuini e garantiti tra cui scegliere.

Così domani, venerdì 24, i dieci produttori che danno vita al mercato torneranno a mettere in vetrina ortaggi e frutta di stagione rigorosamente a chilometro zero compresi meloni, angurie, fioroni, albicocche e pesche. Sarà possibile acquistare carni locali e salumi nostrani, il capocollo di Martina Franca, latticini e formaggi freschi o stagionati come il caciocavallo in grotta, ma anche prodotti da forno e agri-snack, confetture e marmellate, paté e creme spalmabili. E, ancora, farine e legumi, succhi di melograno e mirtillo, miele, aceto di mele, uova di galline allevate all’aperto e olio extra vergine di oliva. E, a far da padrone di casa, sarà il vino Doc locale, sua maestà il Primitivo di Manduria.

“L’andamento positivo dei consumi che nel mese di giugno, per quanto riguarda la frutta, ha registrato un più 20 per cento - sostiene il presidente di Coldiretti Taranto Alfonso Cavallo - è legato alla sempre maggiore attenzione che i consumatori riservano al proprio benessere anche a tavola. Questo significa che stiamo imparando a saper acquistare ovvero a saper scegliere e, quindi, a saper consumare preferendo cibi di cui si può conoscere con certezza l’origine e la tracciabilità come quelli in vendita nei Mercati di Campagna Amica”.

“Mercati, questi - riferisce Aldo Raffaele De Sario, direttore Coldiretti Brindisi – che non sono solo luoghi materiali in cui recarsi per riempire la borsa della spesa, certi di aver fatto cosa gradita alla nostra salute, ma anche un momento di conoscenza e valorizzazione del territorio, delle sue eccellenze produttive e delle sue imprese. L’idea dei Mercati contadini nasce dall’esigenza di far incontrare i produttori e i consumatori in un mercato senza alcuna intermediazione al fine di calmierare i prezzi e creare maggiore potere di acquisto a beneficio dei consumatori”.

Letto 288 volte