Lunedì, 20 Luglio 2020 22:56

L’EVENTO/ Dior sfila per la prima volta a Lecce, grande attesa in Puglia In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Lecce è pronta ad accogliere la sfilata Dior "Cruise 2021" nello scenario di piazza del Duomo, dove sono in corso gli ultimi preparativi per l'evento previsto per domani sera. Per il capoluogo salentino si tratta di un appuntamento che non ha precedenti, la cui importanza è stata sottolineata dal sindaco della città, Carlo Salvemini: “E' una manifestazione di importanza mondiale per la quale l'amministrazione comunale non ha meriti da rivendicare, se non quello di aver immediatamente collaborato per agevolarne la realizzazione, appena Pietro Beccari - ceo della maison - e Maria Grazia Chiuri, direttrice creativa mi anticiparono al telefono la loro idea di presentare in una piccola città del Sud Italia la nuova collezione. Era il 26 novembre dello scorso anno”.

 

- A proporre Lecce come location è stata proprio Maria Grazia Chiuri, salentina di origine, che ha puntato sull'intreccio tra l'estro creativo che contraddistingue la casa di moda parigina e l'antica cultura artistica del Salento che nel Barocco trova una delle sue manifestazioni più significative. Non a caso, lo scenario della sfilata sarà piazza del Duomo, con i suoi eleganti edifici seicenteschi: la cattedrale e metropolitana di santa Maria Assunta, il palazzo del seminario con il suo chiostro, il campanile, l'episcopio. Sono circa 600 i giornalisti attesi, mentre tra i personaggi che seguiranno la sfilata ci sono Chiara Ferragni e Fedez.

   Messe da parte le polemiche dei giorni scorsi per la ricca coreografia di luminarie posizionate proprio a ridosso degli edifici barocchi, tanto da renderli poco visibili, secondo i più critici, in città c'è molta attesa. “Lecce, la sua ricchezza monumentale e i saperi artigianali del Salento e della Puglia, che Maria Grazia Chiuri ha incluso nella creazione della scenografia della sfilata Cruise 2021 e degli abiti della collezione, troveranno un veicolo di promozione mondiale straordinaria”, sostiene il sindaco Salvemini, che domani, insieme alla direttrice creativa della maison, presenterà ufficialmente l'evento. “La sfilata, che si terrà senza pubblico per prescrizioni legate all’emergenza covid, sarà trasmessa in diretta streaming sul sito dior.com e sui canali social, occidentali e asiatici, di Dior nel mondo, che raggiungono centinaia di milioni di contatti”, sottolinea il sindaco Carlo Salvemini. 

Ultima modifica il Lunedì, 20 Luglio 2020 23:16