Lunedì, 27 Aprile 2020 19:01

FASE 2/ Il sindaco di Taranto presenta al ministro De Micheli un pacchetto di interventi da 200 milioni di euro In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 Un pacchetto di interventi nel campo delle infrastrutture e trasporti “per un plafond potenziale complessivo di oltre 200 milioni” è stato presentato oggi in video conferenza dal sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, al ministro delle Infrastrutture e trasporti, Paola De Micheli, e alla struttura tecnica del ministero. Si tratta delle Brt rossa e blu (i nuovi bus elettrici veloci),  delle aree adiacenti le stazioni ferroviarie del capoluogo, dei waterfront nell'interfaccia città-porto, della messa in sicurezza di ponti e viadotti di pertinenza comunale, della mobilità sostenibile (idrovie, bike sharing e car sharing), della green belt.

 

Il sindaco ha sollecitato al ministro “un percorso rapido, e quanto più diretto possibile, di realizzazione”. “Taranto - ha detto Melucci a De Micheli - ha dato molto al sistema Paese, non si hanno più notizie di un decreto legge che ripaghi la comunità e consenta al nostro modello di sviluppo di sganciarsi dalla monocultura industriale”. Il riferimento è al decreto legge Cantiere Taranto, atteso a fine 2019, e confermato ancora lo scorso 5 marzo dal premier Giuseppe Conte e dal sottosegretario alla presidenza con delega alla programmazione economica, Mario Turco. “Per questo motivo - ha concluso il sindaco di Taranto - abbiamo chiesto al ministro  De Micheli un suo impegno preciso e ne abbiamo ricavato aperture positive”.