Lunedì, 13 Aprile 2020 16:28

CORONAVIRUS/ Il lavoratore di ArcelorMittal resta al Moscati in attesa dell’esito del secondo tampone, gli è stata riscontrata una polmonite condizione sovrapponibile al COVID 19 In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 Resta ricoverato all’ospedale Moscati di Taranto - presidio provinciale Covid 19 - l’operaio del siderurgico ArcelorMittal risultato negativo al primo tampone del Coronavirus. Lo dichiara Asl Taranto confermando che sul lavoratore, in forza ai convertitori dell’acciaieria 2,  viene eseguito il secondo tampone per una verifica ulteriore. I risultati si avranno in serata. Per questo lavoratore, spiega Asl Taranto, “i risultati ematochimici e radiologici evidenziano una polmonite, condizione sovrapponibile al Covid”.