Sabato, 11 Aprile 2020 09:02

CORONAVIRUS/ Sale a 74 il numero dei pazienti ricoverati all’ospedale Moscati di Taranto In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 Sale dai 68 a 74 il numero dei ricoverati, affetti da Coronavirus, nell’ospedale Moscati di Taranto, presidio Covid 19 su base provinciale. Ma ci sono anche 2 dimessi. Lo annuncia Asl Taranto. I 74 degenti sono così distribuiti: 4 presso il reparto di Rianimazione; 25 nel reparto di Pneumologia; 31 presso il reparto Malattie Infettive. Questo reparto, precisa Asl Taranto, è strutturato su due piani: il piano superiore è dedicato al trattamento terapeutico post-Covid. Dei 31 pazienti, 24 sono ricoverati al piano inferiore, 7 al piano superiore. Completano il numero totale, i 14 ricoverati nel reparto di Medicina Covid. Quasi tutti i ricoverati al Moscati, afferma Asl Taranto, sono pazienti Covid. Alcuni di essi sono in attesa di primo tampone, altri in attesa di secondo tampone per la conferma. Oggi, annuncia Asl Taranto, sono stati dimessi 2 pazienti Covid guariti. Entrambi erano ricoverati nel reparto Malattie Infettive.Entrato poi in attività il Presidio territoriale di Mottola dove sono stati allestiti 30 posti letto “Covid post acuzie”. Tale struttura ospita ad oggi 4 pazienti post-Covid, ovvero pazienti che hanno superato la fase acuta. Per quanto riguarda Taranto città, invece, l’assessore alle emergenze epidemiologiche del Comune, Francesca Viggiano, annuncia che “il numero dei contagiati ad oggi rimane di 53 casi positivi”. Il riferimento è dall’insorgenza della pandemia. “Nel dettaglio - precisa Viggiano per il capoluogo - un caso in più ed un guarito in più rispetto all’ultimo dato disponibile”.