Giovedì, 09 Aprile 2020 17:32

CORONAVIRUS/ Un altro caso ad ArcelorMittal, positivo un collega di squadra del lavoratore dimesso oggi In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Un nuovo caso di Coronavirus nello stabilimento siderurgico ArcelorMittal, ex Ilva, di Taranto. Lo segnala la Uilm proprio nel giorno in cui è stato dimesso dall’ospedale Moscati di Taranto l’operaio, addetto alla produzione dei gas tecnici, risultato positivo alcuni giorni fa. La Uilm parla di “nuovo caso di positività al Covid 19 rilevato presso lo stabilimento siderurgico ArcelorMittal di Taranto”. Caso, afferma il sindacato, che “ha visto coinvolto proprio un collega di squadra dell’operaio contagiatosi precedentemente. Continuiamo, come già da tempo stiamo facendo, ad esprimere la nostra forte preoccupazione su un eventuale contagio di massa, in quanto, essendo un’azienda a ciclo integrale vi è l’obbligatorietà di un continuo lavoro come previsto dal Dpcm” rileva la Uilm.La Uilm si rivolge al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e al direttore del dipartimento Prevenzione Asl Taranto, Michele Conversano, chiedendo “con estrema urgenza la possibilità di istituire un protocollo sanitario ad hoc, partendo proprio dal reparto in cui si sono verificati i casi di Covid 19” attraverso “esame con tampone a campione”. Accertamento, questo, che i sindacati hanno peraltro già unitariamente chiesto ad ArcelorMittal nell’incontro di qualche giorno fa.