Mercoledì, 08 Aprile 2020 09:31

CORONAVIRUS/ Passa in Commissione regionale la proposta di stanziare 9.5 milioni a sostegno delle famiglie pugliesi In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 Una proposta di legge con ‘misure straordinarie per fronteggiare le conseguenze socio-economiche derivanti dalla pandemia Covid-19’ è stata esaminata e approvata dalla commissione Bilancio del Consiglio regionale della Puglia, che ha ripreso oggi le attività dopo quasi un mese di sospensione per l’emergenza Coronavirus.

    I consiglieri componenti della commissione si sono ritrovati nell’aula consiliare, seduti a debita distanza gli uni dagli altri, mentre per molti altri è stato possibile seguire la discussione in videoconferenza. La pdl (firmata dai consiglieri di maggioranza Amati, Mennea, Pentassuglia, Blasi, Liviano, Colonna e Longo), prevede uno stanziamento di quasi 9,5 milioni di euro, destinati inizialmente a finanziare il disegno di legge ‘omnibus’ di fine legislatura, che ora saranno impiegati per alleviare economicamente le esigenze di persone o nuclei familiari con particolari fragilità sociali. La somma si andrà ad aggiungere allo stanziamento di 11,5 milioni in favore dei Comuni per interventi urgenti e indifferibili di protezione sociale, disposto dalla Giunta pugliese già il 2 aprile. La proposta di legge dovrà ora passare al vaglio del Consiglio regionale, che dovrebbe riunirsi la prossima settimana.