Stampa questa pagina
Domenica, 22 Marzo 2020 18:49

CORONAVIRUS/ Contagi all’ospedale di Castellaneta, tutti negativi altri tamponi controllati, si attendono altri esito. Sul caso la Procura di Taranto ha aperto un fascicolo In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il sindaco di Castellaneta e presidente della Provincia Giovanni Gugliotti rende noto che è stata consegnata da poco una nuova tranche di risultati dei tamponi effettuati all'ospedale San Pio. Si tratta dei test ai degenti della struttura, a cui si è data assoluta priorità nel processare i dati.

Fortunatamente sono TUTTI negativi, quindi possiamo dire con certezza che nessun paziente del "San Pio" è positivo al Covid-19.

In attesa di tutti gli altri esiti, non mi stancherò mai di ricordare che è necessario stare a casa, il posto più sicuro per voi ed i vostri cari.

Intanto la Procura di Taranto ha aperto quello che tecnicamente viene chiamato “modello 45” in relazione ai casi di contagio al Coronavirus che si sono verificati nell’ospedale San Pio di Castellaneta. Non è ancora una notizia di reato ma un fascicolo che la Procura, come atto dovuto, ha aperto a seguito della segnalazione fatta dalla Regione Puglia. Apertura, questa, che precede ulteriori, specifici accertamenti volti a verificare eventuali profili di responsabilità. Qualche giorno fa è stato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, a segnalare alla Procura di Taranto un comportamento non corretto, dal punto di vista dell’osservanza del protocollo Covid19, da parte del dirigente medico dell’ospedale di Castellaneta a cui risale il primo caso. Questo medico è ora ricoverato all’ospedale Moscati di Taranto e gli viene contestato il mancato rispetto delle regole Covid19. La famiglia del medico ha però contestato le accuse. La Regione Puglia ha inoltre chiesto all’Asl Taranto di avviare un procedimento disciplinare nei confronti del professionista in questione. Nell’ospedale di Castellaneta a ieri sera, secondo dati regionali, risultavano 9 casi positivi al Coronavirus tra medici e operatori sanitari. Infine, nessun provvedimento di condanna è stato ancora emesso dalla Procura di Taranto in relazione ai cittadini che le forze di polizia, nei loro controlli, hanno denunciato all’autorità giudiziaria per violazione di quanto stabilito in materia di mobilità a causa del Coronavirus. 

 

Giornalista1

Ultimi da Giornalista1