Venerdì, 13 Marzo 2020 11:21

CORONAVIRUS/ Sottrae mascherine e guanti in dotazione all’ospedale arrestato dipendente del Perrino di Brindisi In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Si è impossessato di confezioni di mascherine, guanti in lattice e farmaci, sottraendoli all'Ospedale 'Perrino' di Brindisi, e per questo un assistente tecnico dell'Unità Ospedaliera di Nefrologia è stato arrestato in flagranza dai carabinieri del Nas con l'accusa di peculato. In particolare, i militari hanno sorpreso il dipendente della Asl, mentre si appropriava di materiale sanitario e presidi medico chirurgici. Nella sua autovettura, oltre ad un farmaco anestetico, i militari hanno trovato anche una confezione da 50 mascherine chirurgiche, una confezione da 200 guanti in nitrile, mentre nella sua abitazione, oltre a farmaci e soluzioni cutanee, sono state trovate altre 26 mascherine chirurgiche, due confezioni da 50 mascherine monouso e altri 200 guanti. L'arrestato è finito ai 'domiciliari, mentre il magistrato di turno ha disposto l’immediata restituzione di quanto sottratto all’Ospedale "Perrino” di Brindisi.