Lunedì, 09 Marzo 2020 22:13

CORONAVIRUS/ Da domani sarà attivo presso la Prefettura di Taranto il Coordinamento soccorsi per verificare applicazione normativa In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

A partire da domani, sarà istituito nella Prefettura di Taranto il Centro di coordinamento soccorsi “al fine di acquisire tempestivamente ogni notizia sulla omogenea applicazione delle misure, nonché procedere, ove necessario, a dare indicazioni per dare unitarietà agli interventi di competenza delle autorità locali”. Lo ha deciso stasera a Taranto un vertice presieduto dal prefetto Demetrio Martino, presenti i sindaci, Asl, Questura, Carabinieri, Guardia di Finanza, Università e Pubblica istruzione. Il Centro di coordinamento della Prefettura sarà composto dai responsabili di tutte le strutture che operano sul territorio e ad esso faranno capo i Centri operativi comunali che saranno “tempestivamente” istituiti (ma alcuni Comuni lo hanno già fatto nelle scorse ore). Questo, si spiega, per assicurare “l’efficace gestione delle misure adottate sul piano sanitario e garantire il pieno funzionamento dei servizi ai cittadini-utenti”. Nei prossimi giorni avverrà un “monitoraggio costante” sulle misure varate stasera in Prefettura. Il prefetto di Taranto ha richiamato tutti i sindaci sulla necessità di porre in essere “ogni azione utile ad incrementare il grado di consapevolezza sulla indispensabilità che tutta la collettività si attenga alle nuove norme di comportamento quale misura essenziale per ridurre il rischio di contagio”.