Martedì, 03 Marzo 2020 20:28

È SCONTRO/ L’Usb sulla linea del del sindaco “il Governo non firmi l’accordo con ArcelorMittal” In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 Dopo il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, anche il sindacato Usb chiede che domani Ilva in amministrazione straordinaria e ArcelorMittal non firmino il nuovo accordo. “Il governo - dichiara Franco Rizzo, segretario Usb Taranto - non firmi domani nessun accordo con ArcelorMittal, senza il confronto col territorio. In caso contrario non escludiamo alcun tipo di protesta. Si tratterebbe dell’ennesimo schiaffo ad una comunità che da tempo attende che alle belle parole seguano i fatti”. Per l'Usb, “qualunque accordo deve essere frutto di confronto con la comunità tutta, e quindi anche con il sindacato. Così è in un Paese democratico che tiene in conto le  esigenze e le richieste di coloro che vivono nel territorio in questione". "Non ci stancheremo mai - afferma Rizzo - di dire che salute e lavoro devono essere tutelati allo stesso modo. Non dobbiamo essere costretti a fare una scelta, né avere paura di denunciare incongruenze e situazioni poco chiare. Questa città - conclude - ha avuto più volte modo di verificare che ArcelorMittal  non mantiene le promesse".