Venerdì, 28 Febbraio 2020 17:17

LA CONVOCAZIONE/ Conte fissa Tavolo istituzionale per Taranto il 5 marzo a Palazzo Chigi In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha convocato per le ore 17 del 5 marzo a Palazzo Chigi il Tavolo istituzionale Taranto. Il Tavolo, che vede insieme ministeri, Comuni dell’area di crisi ambientale di Taranto, Regione Puglia, Autorità portuale Taranto e Provincia di Taranto, è stato ricostituito a seguito del Dpcm firmato dallo stesso Conte lo scorso 3 febbraio. Accogliendo anche le richieste degli enti locali, il Tavolo per Taranto - ed é quanto stabilisce il Dpcm - passa ora a Palazzo Chigi mentre prima era al Mise. Il Tavolo è finalizzato a superare le “numerose criticità che interessano l’area di Taranto”. Ed ha il compito di concertare azioni e strategie utili allo scopo. In previsione della convocazione del 5 marzo, la presidenza del Consiglio ha inoltrato ai diversi soggetti interessati anche il testo del Dpcm sul “nuovo” Tavolo Taranto nonchè il testo dell’istanza avanzata dai commissari straordinari Ilva, Ardito, Danovi e Lupo, “per l’autorizzazione alla sottoscrizione della transazione dell’accordo di modifica del contratto di affitto e degli ulteriori accordi con le società del gruppo ArcelorMittal”. Si tratta del testo che poi spianerà la strada al nuovo accordo tra Ilva in amministrazione straordinaria e ArcelorMittal che sarà sottoscritto nei primi giorni della prossima settimana dopo il rinvio di oggi.