Mercoledì, 19 Febbraio 2020 14:15

LE SARDINE A TARANTO / Santori “io sono qui per incontrare persone, non per dirvi se l’ex Ilva deve chiudere o restare aperta” In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

 

Presente anche una delegazione di lavoratori della Whirpool

 


“Questi due mesi sono parte di un esperimento. L’esperimento ha funzionato ed è andato avanti, ha funzionato in Emilia Romagna, adesso starà alle varie regioni capire se l’esperimento delle Sardine può essere riprodotto in Puglia, Liguria, in tutte le regioni che vanno al voto e in quelle che non vanno al voto”. Così a Taranto Mattia Santori, leader delle Sardine, tracciando un primo bilancio del movimento, dal debutto in Emilia Romagna alla presenza nelle altre regioni, dalla prima tappa a Taranto, l’1 dicembre scorso, che è stato anche il debutto pugliese, al ritorno odierno in Puglia tra Taranto e Squinzano nel Salento. “Noi non siamo qui nè per dire se va chiusa l’Ilva o va lasciata aperta. Io sono venuto per conoscere delle persone” ha detto ancora Santori riferendosi all’incontro avuto stamattina nella città vecchia di Taranto, sulla banchina antistante il mare, un gruppo di pescatori e lavoratori della ex Ilva.

 

“Siamo venuti oltre un mese e mezzo fa a Taranto ed abbiamo parlato di complessità dei problemi” ha aggiunto Santori, che in relazione alla presenza a Taranto dei lavoratori Whirpool di Napoli, ha detto “credo che sia un bel gemellaggio. Whirpool - ha aggiunto Santori - ha lavorato molto bene in Campania perché è riuscita ad aggregare altre realtà e vertenze simili per rivendicare l’importanza del lavoro e del dato sulla disoccupazione. Ed è importante anche iniziare a confrontarsi anche con il resto del territorio. È quello che facciamo noi: portare qui semplicemente un dato di aggregazione”. “Non abbiamo mai dichiarato l’antipolitica - ha poi rilevato Santori circa la collocazione delle Sardine -,ad un sindacato non gli chiedi se è di destra o di sinistra ma gli chiedi di proteggere i lavoratori”. “Io posso essere di sinistra, qualcun altro di destra o di centro ma non è importante” ha infine risposto Santori alla domanda se le Sardine sono vicine al centrosinistra.