Martedì, 04 Febbraio 2020 19:33

SCOSSA IN COMUNE/ Revocata la nomina dell’assessore all’Ambiente Tacente “dissenso politico del gruppo Puglia Popolare” In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Scossa nella giunta comunale di Taranto e revoca della nomina del titolare di un assessorato particolarmente strategico. L’assessorato è quello all’Ambiente, l’assessore è Anna Tacente, in quota al Movimento civico Puglia popolare che fa capo al senatore Massimo

Cassano ed in seno al Consiglio comunale di Taranto è rappresentato da Massimiliano 

“Avendo preso atto di un certo dissenso politico del gruppo Puglia Popolare nel corso dei recenti lavori del Consiglio Comunale - si legge nella nota del Comune-per altro su materie ritenute dirimenti per l’Amministrazione comunale, perché riferibili a iniziative che hanno a che fare con l’esigenza che esprimono quotidianamente i cittadini di legalità e decoro, il Sindaco Rinaldo Melucci ha ritenuto di dover, suo malgrado, revocare in data odierna la nomina dell’Assessore Anna Tacente, in quota al citato gruppo consigliare.

 

La coerenza della maggioranza intorno agli aspetti programmatici è ciò che rende spedita e forte l’azione dell’Amministrazione comunale: Taranto non merita alcuna confusione o ritardo nell’applicazione dei traguardi ormai fissati con la comunità.

 

Alla dott.ssa Tacente il ringraziamento senza riserve per l’importante lavoro portato a termine presso la Direzione Ambiente.

 

Ai consiglieri comunali del gruppo Puglia Popolare resta la disponibilità a recuperare un ordinato e proficuo dialogo con le forze di maggioranza.”