Domenica, 12 Gennaio 2020 09:39

QUI PUGLIA/ Oggi le primarie del centrosinistra, stampate 250mila schede, si vota fino alle 20 In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sono 250 mila le schede stampate per le Primarie del centrosinistra, che si svolgono oggi in Puglia e oltre 1.000 i volontari schierati nei 272 seggi delle sei province. In lizza per conquistare il posto di candidato governatore del centrosinistra: l’attuale governatore Michele Emiliano, il consigliere regionale Pd e ex assessore Fabiano Amati, l’ex assessora e eurodeputata del Pd Elena Gentile e il sociologo Leonardo Palmisano. Le operazioni di voto si svolgeranno fino alle 20 e alle 22 i dati inizieranno a confluire nella sede centrale del Pd regionale (in via Re David), dove ha sede il comitato organizzatore e la commissione di garanzia. Lì dovranno essere trasmessi entro lunedì i verbali di tutti i seggi, insieme ai contributi in denaro raccolti. Per votare bisognerà esibire un documento di identità e lasciare un contributo di un euro per coprire le spese organizzative. Possono votare i cittadini italiani, dell’Unione Europea o Paesi extracomunitari (in possesso del permesso di soggiorno), residenti nei comuni pugliesi, che abbiano compiuto 16 anni entro il 31 dicembre e che si riconoscano nella proposta politica della coalizione di centrosinistra. Al momento del voto gli elettori saranno registrati nell’albo pubblico degli elettori di centrosinistra. I quattro candidati sono stati impegnati fino a oggi pomeriggio in confronti televisivi e iniziative di piazza. Il presidente Emiliano ha fatto sapere che voterà alle 11 a Bari nel Circolo Pd di via Zara.