Venerdì, 15 Dicembre 2017 08:43

TARANTO - Centro polisportivo Magna Grecia: il Comune ritira gli atti della procedura ed è già al lavoro per nuove ipotesi In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
L’impianto sportivo polivalente Centro Sportivo Magna Grecia, nelle more della definizione del procedimento di affidamento della struttura medesima, è stato oggetto di azioni di vandalismo che ne hanno ulteriormente deteriorato lo stato di conservazione.

Di tal che’, il valore degli interventi previsti dal Bando di gara, quantificati in euro 367.073,15 oltre Iva , a seguito dei predetti atti vandalici, ha subito un notevole aumento, arrivando alla data del febbraio 2017 ad un valore totale pari ad euro 1.172.316,8 a titolo di lavoro aggiuntivi. Tale valore ad oggi è ulteriormente aumentato, a causa di nuovi danneggiamenti e atti vandalici, così da rendere non realizzabile l’equilibrio economico-finanziario dell’investimento programmato.

L’Amministrazione, pertanto, nonostante lo sforzo reciproco delle parti di addivenire ad una soluzione, ritiene di dover ritirare tutti gli atti della procedura suddetta, fatti salvi gli eventuali indennizzi di legge in favore del legittimo aggiudicatario.

Nondimeno, essendo volontà dell’Amministrazione dare finalmente soluzione all’annosa questione riguardante la situazione di degrado del Centro sportivo, la stessa sta già valutando ogni soluzione tesa a restituire, nel più breve tempo possibile, il Centro Magna Grecia al godimento dei cittadini.