Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator
Preferenze sui cookie
Giornale di Taranto - INSIEME/ Con Lignum nasce a Gandoli-Taranto un parco per la comunità
Giovedì, 16 Novembre 2023 07:49

INSIEME/ Con Lignum nasce a Gandoli-Taranto un parco per la comunità In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Lecci, lentischi, carrubi e altri arbusti tipici della macchia mediterranea, in un nuovo polmone verde per la Litoranea e per tutta l’area ionica. Sabato 18 novembre l’Associazione Lignum – Alberi per Taranto, a partire dalle ore 10, darà il via alla piantumazione di alberelli e arbusti nell’area di via Capperi a Gandoli (Marina di Leporano), in un’iniziativa promossa nell’ambito della Giornata Nazionale degli Alberi, istituita nel 2013 dal Ministero dell’Ambiente per la tutela del verde pubblico e la riduzione dell’inquinamento attraverso la valorizzazione degli alberi. All’evento è stato conferito un patrocinio gratuito dal Comune di Leporano, segnale di attenzione verso le tematiche ambientali e della valorizzazione del verde pubblico attraverso azioni dal basso.

Il progetto, redatto e donato dal dottore forestale e paesaggista Vito Crisanti quale contributo per l’iniziativa, prevede la costituzione di un nuovo parco a disposizione della comunità in un terreno di circa 2000 metri quadrati, nelle vicinanze della chiesa Madonna delle Grazie. La messa a dimora delle varie specie sarà realizzata per step, il primo dei quali avverrà proprio sabato, con la speranza che la cittadinanza partecipi numerosa alla riqualificazione di un’area che si appresta a diventare il nuovo punto di riferimento naturale della zona. Ai cittadini che volessero partecipare viene chiesto di portare con sé un paio di guanti e due litri d’acqua, necessari per la prima innaffiatura.

«Quella che vivremo – le parole del presidente di Lignum, Luca Borsci – sarà una bellissima giornata in cui, con i nostri sforzi e la partecipazione di tutti quelli che ci vorranno sostenere, vedrà la luce una nuova area verde a disposizione della comunità. Come associazione la nostra volontà è quella di dotare Taranto di quelle zone verdi di cui tanto necessita, anche in virtù delle note criticità ambientali nonché della carenza di spazi verdi in cui sostare, fare attività o semplicemente ripararsi dalla calura estiva. Tuttavia, le nostre attenzioni non riguardano solamente la città, bensì tutto il territorio tarantino. Quest’anno abbiamo scelto una zona della nostra litoranea e per questo ringraziamo il Comune di Leporano che si è reso disponibile e collaborativo. Auspico che lo stesso possa avvenire in futuro con il comune di Taranto. È il nostro modo per prenderci cura del territorio che abitiamo e viviamo».

L’invito è rivolto a chiunque abbia a cuore il verde pubblico della propria città e provincia, soprattutto alle alunne e agli alunni delle scuole cittadine: a questo proposito, inoltre, martedì 21 novembre, Lignum concluderà la giornata degli alberi 2023 dando luogo a un momento di sensibilizzazione negli spazi dell’Istituto Comprensivo “A. Gemelli” di Leporano: un contenitore green dal forte impatto ambientale nel quale saranno veicolate buone prassi e verranno svolti workshop e piccole piantumazioni con la partecipazione degli studenti.

Letto 558 volte