Mercoledì, 29 Giugno 2022 16:10

FABBRICA AL COLLASSO/ Segnalazione dei sindacati: si rompono le funi del carro ponte e il carico precipita, nessun ferito In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Incidente sul lavoro la notte scorsa in una colata continua dell’ex Ilva di Taranto. Non ci sono stati feriti. “Le funi del carro ponte bramme 2 hanno subito un cedimento improvviso determinando la perdita del carico”, scrivono in una comunicazione all’azienda i sindacati Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm e Usb che parlano di evento “estremamente grave”. Le sigle sindacali chiedono ad Acciaierie d’Italia un incontro per discutere dell’incidente e “delle tipologie di controlli che vengono effettuati alle funi dei carri ponte al fine del mantenimento delle caratteristiche di sicurezza delle stesse ovvero della loro eventuale sostituzione”. Fim, Fiom, Uilm e Usb chiedono anche una verifica sullo stato del carroponte oggetto dell’incidente.

   “Mentre il gruista sollevava una bramma caricandola sul carroponte, improvvisamente si sono rotte le funi ed è precipitato il bozzello, di considerevole peso, da un’altezza di circa 15 metri”: così il sindacato Usb, in una nota, descrive l’incidente nell’ex Ilva. “Durante la rottura delle funi, le stesse, come fruste, hanno urtato violentemente la zona evacuazione”, afferma inoltre il sindacato.