Sabato, 11 Giugno 2022 16:20

L’EVENTO/Storie di giovani vignaioli, un viaggio nelle meraviglie dell’enogastronomia In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Castello Imperiali di Francavilla Fontana (Brindisi), il 29 e il 30 maggio, ha fatto da cornice alla manifestazione che ha riunito 41 giovani produttori provenienti dall’Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia

Un evento di grande successo per la prima edizione di Storie di giovani vignaioli

 

 

 

Si è conclusa la prima edizione di Storie di giovani vignaioli, l’evento enogastronomico dedicato ai produttori under 40 del sud Italia.

Il Castello Imperiali di Francavilla Fontana (Brindisi), il 29 e il 30 maggio, ha fatto da cornice alla manifestazione che ha riunito 41 giovani produttori provenienti dall’Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Tanti i visitatori che hanno degustato oltre 200 etichette.

 

Ai calici si sono alternati interessanti momenti informazione e formazione come i laboratori enologici e l’interessante convegno a cui hanno partecipato diversi produttori. L’obiettivo è stato quello di raccontare le nuove sfide e le nuove opportunità in agricoltura. Al convegno, moderato da Antonella Millarte, ha partecipato anche Laura Minoia, Vice Presidente Nazionale Assoenologi Giovani.

 

“Siamo molto soddisfatti per l’esito di questa prima edizione e ci teniamo a ringraziare tutti i produttori, l’Amministrazione Comunale e chi ha collaborato per la riuscita dell’evento - sottolinea Franco Peluso, Portavoce della Comunità Slow Food per la valorizzazione della ceramica d'uso grottagliese - . L’augurio è che si possa replicare anche il prossimo anno facendolo diventare un appuntamento fisso nel calendario delle manifestazioni enogastronomiche nazionali”.

 

Storie di giovani vignaioli è stato organizzato da K2O2 Eventi con il patrocinio del Comune di Francavilla Fontana, della Comunità Slow Food per la valorizzazione della ceramica d’uso grottagliese, Aeroporti di Puglia e del Consiglio Regionale della Puglia. L’evento ha visto la collaborazione dell'Istituto alberghiero Mediterraneo di Pulsano e Maruggio ed è stato arricchito dall’esposizione di manufatti della tradizione figulina di Grottaglie, nota città della ceramica.

 

Letto 379 volte Ultima modifica il Sabato, 11 Giugno 2022 16:22