Martedì, 02 Novembre 2021 19:42

QUI MASSAFRA/ “Accendere fuochi: il teatro e la scuola nell'educazione” giovedì tavola rotonda e esito finale del laboratorio In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

S’intitola così la tavola rotonda che si svolgerà giovedì 4 novembre 2021, a Massafra, nella Biblioteca di Comunità di Palazzo De Notaristefani (Via Vittorio Veneto), a chiusura della XII edizione del Premio Teatro Scuola Cultura Palma Cito, un progetto del Teatro delle Forche, in collaborazione con: Fidapa Massafra, associazione “Il Serraglio”, associazione “La Finestra”, I.I.S.S. “De Ruggieri”, Lions Club e Leo Club Massafra Mottola “Le Cripte”, Rotary Club Massafra, Upgi e Amastuola Masseria Wine Resort.

 Un momento di riflessione e di ascolto che proverà a mettere in relazione il mondo della scuola, l'educazione e il teatro.

Una tavola di lavoro attorno alla quale raccogliere le domande urgenti e le ferite di questi due anni passati, causate dalla pandemia, e provare a intravedere insieme dei punti di fuga all'orizzonte, per il futuro.

“Profondamente ispirante per noi – spiega la curatrice artistica del progetto Ermelinda Nasuto - è stato l'ultimo libro di Giancarlo Visitilli ‘È bravo ma potrebbe fare di più’ (edito da Progedit), in particolare il passaggio: «Piuttosto che preoccuparsi di cosa insegnare ci si dovrebbe pre-occupare di come si insegna, se è vero che "l'insegnamento non consiste nel riempire dei secchi ma nell'accendere dei fuochi" come sosteneva William Butler Yeats, poeta, drammaturgo, scrittore e mistico irlandese. Qual è il contesto in cui si accendono fuochi, inteso non soltanto come dato o  luogo geografico ma piuttosto come geografia e storia di esseri umani?».

Attorno a questa domanda e ad altre questioni sottese al volume, prenderà corpo l’incontro culturale al quale parteciperà lo stesso autore Giancarlo Visitilli, insegnante e giornalista, il Centro Arti integrate IAC di Matera, rappresentato da Nadia Casamassima e Andrea Santantonio, e Teatrolab Restiamo umani di Laterza, con Tiziana Mele.

Il coordinamento e le conclusioni saranno affidate alle prof.sse Mariateresa Longo e Loni Guagliardo (Comitato Premio Palma Cito).

 A seguire, alle ore 20.00, nel Teatro Comunale “Nicola Resta”, riflettori puntati sull’esito finale del laboratorio intensivo di teatro “Massafra – Diario della vita quotidiana” condotto dal Teatro delle Ariette con i giovani vincitori dell’edizione 2021 del Premio Palma Cito.

L’ingresso ad entrambi gli eventi è gratuito ed è consentito ai possessori di Green Pass sino ad esaurimento posti. Info: www.teatrodelleforche.com // 3246103258.

 

La XII edizione del Premio Palma Cito rientra in “Passi Sospesi”, un progetto del Teatro delle Forche sostenuto dal fondo regionale “FSC 14-20: Patto Per La Puglia. Interventi Per la Tutela e Valorizzazione dei Beni Culturali e per la Promozione del Patrimonio Immateriale. Custodiamo la Cultura in Puglia 2021 - Misure di sviluppo per lo spettacolo e le attività culturali” e dal Comune di Massafra.