Mercoledì, 14 Ottobre 2020 19:03

CORONAVIRUS/ A Taranto il sindaco blocca i self bevande dalle 21 alle 6 In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 Il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci ha firmato questa sera un’ordinanza volta a limitare, con decorrenza immediata, l’operatività dei distributori automatici H24 di bevande ed alimenti dalle 21 alle 6. L’ordinanza recepisce il Dpcm del 13 ottobre 2020 sulla gestione della attuale fase dell'emergenza epidemiologica da Covid-19. Per il sindaco di Taranto, “non possiamo abbassare la guardia proprio ora. Non dobbiamo consentire altri colpi alla salute dei cittadini, specie i più fragili, al nostro sistema economico e a tutti gli sforzi organizzativi che istituzioni, parti sociali, personale medico, forze dell'ordine e persino il mondo della scuola hanno compiuto sin qui”. “Dobbiamo ridurre in maniera equa le possibilità di assembramento - afferma il sindaco di Taranto -, serve ancora tanta disciplina da parte di tutti i cittadini, anche dei più giovani, che si sentono a torto immuni. Taranto - conclude - è stata una delle città che ha gestito meglio l'emergenza sanitaria, ma nessun risultato è acquisito per sempre e noi abbiamo il dovere di rispondere tempestivamente e con fermezza alle situazioni di rischio”. Dal provvedimento del sindaco, che ha validità fino al 13 novembre 2020, sono esclusi i distributori presso le farmacie e le parafarmacie, le “casette dell'acqua” e i distributori presenti presso uffici, caserme e strutture sanitarie.