Lunedì, 25 Maggio 2020 20:36

SBARCHI/ Settanta migranti dalla Sicilia a Taranto In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sono circa una settantina, secondo quanto riferiscono fonti della Questura, i migranti rintracciati dopo lo sbarco di ieri mattina a Palma di Montechiaro che, in giornata, sono stati trasferiti a Taranto con dei pullman. Non sono chiare le cifre esatte dello sbarco, ma quelle che indicavano un numero di 300-400 migranti sono state smentite dalla questura.

    Alcuni testimoni avevano avvisato le forze dell'ordine riferendo di circa 400 migranti approdati dopo il trasbordo da una nave madre su un'imbarcazione più piccola. Il sindaco, che aveva parlato con alcuni dei tunisini, a cui aveva portato acqua e viveri, aveva riferito la loro versione, secondo cui sarebbero stati circa 300 a raggiungere le coste dell'Agrigentino. Numeri che la questura, dopo una notte di ricerche via terra anche con l'ausilio di un drone, smentisce. Nessuna traccia neppure del peschereccio più grande dal quale avrebbero scaricato i migranti. L'imbarcazione di circa 10 metri è stata, invece, trovata. I tunisini, già ieri sera, sono stati portati alla tensostruttura attigua alla banchina di Porto Empedocle dove sono stati identificati e sottoposti alle prime visite sanitarie prima del trasferimento nella struttura di accoglienza palmese.