Martedì, 04 Febbraio 2020 08:18

SANREMO/ Questa sera l’esibizione di Diodato, la sua canzone ha già vinto un Premio In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Festival di Sanremo sta per cominciare e c’è grande attesa per l’esibizione di Diodato, che canterà proprio nella prima serata. Sarà infatti il quarto artista a calcare il palco dell’Ariston di questa 70ma edizione. 

Il suo pezzo “Fai rumore”

si è già guadagnato un importante riconoscimento, il Premio Lunezia che alla vigilia della kermesse viene assegnato ai migliori testi dei big in gara e dei giovani. Stefano De Martino, Dario Salvatori, Loredana D Anghera e Beppe Stanco hanno reso nota  la loro scelta che ha premiato “Fai rumore”. «La struttura e l’intensità del testo annunciano un emozionante appuntamento con la musica»,  afferma il patron De Martino. Per il critico musicale Dario Salvatori, membro della Commissione del riconoscimento «Diodato sembra suggerire l'arte del conversare smooth. Riproporsi in amore è quasi un gesto dovuto. Ma non avvicinatevi troppo e cercate il contatto visivo senza esagerare. Nessun imbarazzo. Un intonarumori sussurrato».

“Fai rumore”,  è contenuto nel nuovo album di inediti “Che vita meravigliosa", in uscita il 14 febbraio per Carosello Records. Il testo è scritto dallo stesso Diodato, il quale ha anche composto le musiche con la collaborazione di Edwyn Roberts.

   L'artista tarantino racconta così l’intento all’origine del brano, la sua vera essenza: "'Fai rumore' è un invito ad abbattere i muri dell’incomunicabilità. È un invito a farsi sentire, a non soffocare nel silenzio delle incomprensioni, del non detto, dove muore ogni umanità. È un atto di ribellione che ha l’amore come finalità, nel senso più ampio possibile".

   “Che vita meravigliosa" è il terzo album di inediti di Diodato, anticipato dal nuovo singolo omonimo che il cantautore ha scritto per “La Dea Fortuna”, il film campione di incassi di Ferzan Ozpetek. Il nuovo album, prodotto da Tommaso Colliva, arriva a distanza di tre anni dall’uscita di “Cosa siamo diventati” (Carosello Records, 2017) e dopo le partecipazioni al Festival di Sanremo in gara con Roy Paci nel 2018 e in qualità di ospite di Ghemon nel 2019.

   Quest'anno Diodato sarà live per la prima volta all’Alcatraz di Milano (22 aprile) e all’Atlantico di Roma (29 aprile). Per sostenere Diodato si è mobilitata la rete attraverso un gruppo su facebook “Diodato @Sanremo2020” creato da Sabrina Morea, esperta di musica e organizzatrice di eventi e spettacoli musicali e sua grande supporter. Forza Diodato, in bocca al lupo!
Noi per augurare buon anno ai nostri lettori scegliemmo il magnifico pezzo che l’artista porto’ a Sanremo nell’edizione 2018 “Adesso” eseguito magistralmente durante un concerto all’alba a Lido Gandoli organizzato da Sabrina Morea che incanto’ letteralmente il pubblico presente.

Ultima modifica il Martedì, 04 Febbraio 2020 08:24