Venerdì, 06 Dicembre 2019 13:14

L’INAUGURAZIONE/ Al “Planet Sport” di Palagiano è arrivata la pista di pattinaggio sul ghiaccio In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

di Antonio Notarnicola

 

Inaugurata la pista di pattinaggio su ghiaccio, nel contesto dell’impianto sportivo, a conduzione privata, della “Planet Sport” dell’ex campione del Mondo di kickboxing, Gianni Laterza. La pista in ghiaccio artificiale, avente dimensioni 15x25 mt, realizzata a piano terra della struttura sportiva è corredata di ambienti idonei alla pratica di questo tipo di sport. Nell’impianto medesimo, è realizzato un bar che fornisce, per il momento, solo piccole consumazioni, tipo focacceria, stuzzicheria e altro dello stesso genere. In cantiere però vi è l’idea della direzione di aumentare l’offerta, con la dotazione di un vero e proprio ristorante a disposizione del frequentatore occasionale, dello sportivo abituale e dell’atleta impegnato. Un luogo quindi aperto e a disposizione del territorio, anche per chi vorrà semplicemente fermarsi ad ammirare i progressi della pratica sportiva conseguiti dall’amico, dal parente piccolo o grande, impegnato a raggiungere determinati traguardi della vita, tramite lo sport. Il tutto stando comodamente seduti e riparati, dietro una bellissima ed ampia vetrata, magari sorseggiando una bevanda o altro, secondo disponibilità del momento. 

Alla cerimonia di inaugurazione è intervenuto il sindaco, Domiziano Lasigna, il parroco don Salvatore Casamassima che ha impartito la benedizione del luogo e una folta schiera di visitatori. Il sindaco nel prendere la parola si è soffermato sull’importanza della pratica sportiva nella società, mentre il parroco ha esortato i presenti a vedere un film dal titolo “Caso mai”. Egli, inoltre, si è soffermato a spiegare la trama del film stesso, che narra la storia di due giovani pattinatori su ghiaccio, prossimi al matrimonio. Proprio dall’intesa nello sport, necessaria per formare bellissime e armoniose figure in pista, la stessa intesa la si deve riportare nella vita coniugale, per avere gli stessi sorprendenti risultati. Una lezione di morale oltremodo gradita, la sua, presa come spunto dal citato film e riportata ai presenti dal parroco palagianese. 

Per quanto riguarda invece il titolo d’apertura l’abbiamo volutamente lasciato in coda la spiegazione, per dire che a qualcuno, forse, “Palagiano: Dubai del sud” potrà pure apparire una forzatura. A noi invece non appare così peregrino questo appellativo, in considerazione del fatto che alcuni ingredienti sono comuni e che ci accostano alla magnifica località degli Emirati Arabi. In primo luogo le temperature torride qui da noi non scherzano in estate, se si considera che in taluni periodi il termometro ha toccato i 50° e poi una mini galleria del ghiaccio da qualche giorno possiamo ben dire di averla anche noi a Palagiano, sognare non costa nulla, ancora. Quindi il parallelo, caldo torrido e palazzetto del ghiaccio, porta fantasticamente al titolo d’apertura.

Letto 750 volte