Domenica, 28 Luglio 2019 14:29

Nuoto/ La giovane tarantina Pilato conquista la medaglia d’argento ai mondiali in Corea. In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Medaglia d’argento per la tarantina Benedetta Pilato nella finale dei 50 m rana femminile ai Mondiali di nuoto 2019! A soli 14 anni l’azzurra conquista un eccezionale secondo posto, alle spalle solo della favoritissima Lilly King, che solo nei giorni scorsi ha fissato il nuovo record del mondo sulla distanza in testa disciplina. Una prestazione perfetta per la giovane e super Benedetta Pilato che pure fino alle ultime bracciate pareva davvero in lotta con l‘americana che ha chiuso la gara con il tempo 29.84 con la tarantina a pochi centesimi con 30.00 netti per la nostra Benedetta. Bronzo per Efimova con il crono di 30.15. Quinto posto per l’altra azzurra nella finale dei 50 m rana Martina Carraro, che ha chiuso la sua gara con il tempo di 30.49. È nata una stella che pensate a soli 14 anni è la seconda più giovane di tutto il mondiale e che conquista una medaglia superando la superwomen Federica Pellegrini che conquistò una medaglia a 14 anni e 11 mesi. Non si può che augurare alla piccola ma già grande, sportivamente parlando, Benedetta, Benny come la chiama la madre Antonella,  una grande carriera. 

Letto 271 volte Ultima modifica il Domenica, 28 Luglio 2019 14:42