Sabato, 15 Settembre 2018 15:20

INDISCRETO/ Napoli capitale italiana dei tradimenti onlime In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

tradimenti non hanno una città preferita o un luogo dove succedono maggiormente per via di qualche intreccio astrale particolare. Eppure, secondo una recente indagine condotta da Il Mattino, c’è una città in Italia che, più di altre, vede consumarsi numerosi tradimenti.

Napoli: la città favorita dai traditori online

Napoli: la perla del Mar Mediterraneo, con la sua gente così verace e calorosa sarebbe in testa alla classifica delle città con il maggior numero di tradimenti online. A svelarvlo è Barbara Costa nel suo libro “Pornage. Viaggio nei segreti e nelle ossessioni del sesso contemporaneo” i cui risultati sono stati ripresi dai giornalisti de Il Mattino che hanno svolto un’inchiesta proprio sulla base di ciò che è stato scoperto da Barbara Costa. Quanto emerge è preoccupante: le interazioni tra profili a Napoli sono rapidissime anche se il profilo femminile è caratterizzato da una foto brutta e un profilo vuoto. Basta questo per ottenere circa 250 interazioni se la ricerca è impostata su Napoli. I cittadini partenopei sarebbero rapidissmi nel cercare contatti con nuove donne o uomini che sbucano sui social. I messaggi cadono a pioggia, le richieste di incontro sono svariate…

Tradimenti online: un “business” in aumento

Del resto, anche nel mondo dei viaggi, sono sempre di più le agenzie che propongono tour in sicurezza, anonimato e libertà per acchiappare tutta quella fetta di infedeli che navigano nel web alla ricerca di una scappatella. Ora però, dopo questa indagine, le coppie di Napoli si guarderanno con sospetto e monitoreranno, ne siamo certi, i profili Facebook, Instagram e Whatsapp del proprio partner per evitare di finire…cornuti e mazziati, davanti a tutto il mondo del www. Questa ricerca, anche se ha preso in analisi diverse città e ha scoperto come Napoli sia molto “fast” nel tentativo di approccio online, desta però preoccupazione in tutta Italia dove, il rischio di ritrovare il proprio compagno o compagna nelle braccia di un amante non è poi così impossibile. L’epoca dei social network, se da una parte ha facilitato i contatti con amici e parenti lontani, dall’altra ha trasformato anche i metodi di approccio. Oggi è tutto più improntato al consumismo, alla società delle relazioni liquide come descriveva l’antropologo Bauman, dove tutto è rapido. Proprio come un click.

( fonte viagginews)

 

Letto 65 volte