Martedì, 22 Maggio 2018 12:36

SPECIALE SCUOLA COLOMBO - 1/ "Noi, giornalisti per un giorno!" In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(6 Voti)

La Scuola Colombo realizza un PON sul giornalismo, lo fa per coinvolgere gli alunni in una esperienza nuova e diversa. Questa volta i ragazzi non devono solo leggere e commentare le notizie ma devono cimentarsi nella stesura di brevi articoli.

Per dare un esempio ai ragazzi su come si muove la redazione di un quotidiano è stata organizzata una visita li ha fatto visita nella redazione del  giornale online “ GIORNALE DI TARANTO”.

Durante l’incontro i partecipanti al PON hanno appreso come funziona il giornale online, come si diventa giornalisti e come funziona una redazione, riuscendo così a cogliere le differenze tra un giornale stampato e uno on-line.

Il primo incontrosi è concluso con alcune domande e curiosità che sono state espresse dai ragazzi.

Nel secondo incontro, invece, la professoressa Greco ha fatto lavorare tutti su un articolo basato sull’ uso dei cellulari e sulla lettura dei libri.

Per portare i ragazzi ad un primo approccio verso il giornalismo, sono stati svolti alcuni esercizi in cui si dovevano riconoscere i titoli caldi o i titoli freddi, insieme all’analisi delle varie parti che compongono un giornale. 

Per riconoscere le sezioni della prima pagina la professoressa ha fatto vedere un menabò con tutti i vari nomi, dando una spiegazione per ogni sezione del giornale.

I ragazzi del PON dopo i primi cinque incontri sono andati a visitare la redazione del GIORNALE DI TARANTO dove, dopo una accurata descrizione  su come si pubblica su un giornale online, hanno vissuto in prima persona questa esperienza. Infatti attraverso un articolo realizzato dalla professoressa Greco hanno visto come si fa ad inserirlo nella sezione di riferimento del giornale e come si caricano le foto che servono ad arricchire l’articolo. In seguito ne hanno prodotto loro stessi uno raccontando quello che avevano fatto durante quella lezione in redazione. L’esperienza ha lasciato nei ragazzi tanta curiosità ed interesse perché hanno capito cosa c’è dietro e come si muove un giornale on-line.

 

 

Caraccio Pierre Gentile Lorenzo

Ultima modifica il Martedì, 22 Maggio 2018 12:43