Giovedì, 15 Marzo 2018 12:25

LA VERTENZA - Contratto ausiliari asili nido, l'Usb: 'Buona la prima". Positivo incontro tra sindacato e amministrazione comunale In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Questione orario di lavoro per la cooperativa delle lavoratrici ausiliarie degli asili nido: ieri l’incontro tra l’assessore alle società partecipate Massimiliano Motolese, il consigliere comunale Michele De Martino, il capo servizio Pubblica Istruzione Carmen Zolfanelli e Francesco Rizzo, coordinatore provinciale USB Taranto. Al centro dell’incontro l’orario di lavoro delle operatrici. “Come USB abbiamo espressamente fatto richiesta al sindaco Melucci di poterlo incontrare per parlare di questa situazione che coinvolge ben 88 donne - spiega Rizzo -. Abbiamo riscontrato grande disponibilità da parte dell’assessore Motolese e di De Martino a venire incontro alla richiesta delle lavoratrici che ora lavorano un’ora e 50 al giorno, andando al di sotto delle ore minime contrattuali previste. Abbiamo subito ottenuto che dal prossimo cambio di appalto, le ore saranno quelle previste dal contratto con un aumento di 4 ore procapiti settimanali. La nostra richiesta è stata quella di trovare una soluzione che permetta alle lavoratrici di aumentare le ore di impegno”. La richiesta dell’USB e quella di 24 ore settimanali. “L’assessore Motolese ha aperto alla possibilità di aumentare fino ad un massimo di 15 ore  non escludendo la possibilita'  valutare strumenti alternativi che possano permettere di aumentare ulteriormente l'orario di lavoro ”, va avanti Rizzo. L' Incontro è aggiornato al prossimo mese, per poter definire il contratto finale per le lavoratrici. “Siamo soddisfatti dell’incontro - continua il coordinatore USB -. il mese prossimo avremo elementi maggiori per puntare a chiudere positivamente la questione entro la fine di giugno per dare una risoluzione definitiva a questi lavoratori, che per tanti anni si sono visti decurtare le ore ma mano che passava il tempo“.

Letto 162 volte