Domenica, 06 Ottobre 2013 17:32

Arrestato e condotto in carcere con l'accusa di concussione un funzionario della Sovrintendenza di Taranto In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Arrestato e condotto in carcere con l'accusa di concussione un funzionario della Sovrintendenza di Taranto che avrebbe chiesto una tangente per agevolare una pratica relativa all'esecuzione di lavori di ristrutturazione di una villa in località 'Rosa Marina', a Ostuni (Brindisi), per i quali era indispensabile un 'nulla osta. La polizia lo ha arrestato in flagranza mentre in un'area di servizio riceveva una tangente di 300 euro dal geometra incaricato della esecuzione delle opere.
Letto 849 volte