Lunedì, 06 Novembre 2017 11:23

CASTELLANETA/ Al via il progetto "LoME Super fruits", obiettivo distribuire in tutto il mondo oltre 25 milioni di melagrane In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 E' un sfida ambiziosa, che punta a produrre e distribuire in tutto il mondo oltre 25 milioni  di melagrane made in Castelleneta, quella  lanciata dal progetto agricolo e agroindustriale "LoMe Super fruits". Centro operativo di un progetto che ha nell'innovazione uno dei suoi principali punti di forza è  la masseria Fruttirossi presso "Agricola Pugliese Terzodieci".

E' qui che giovedì prossimo 9 novembre avverrà la presentazione ufficiale del progetto alla presenza del sindaco di Castellaneta Giovanni Gugliotti, del presidente di Confagricoltura Taranto Luca Lazzaro, del presidente provinciale ell'Ordine di Agronomi e forestali e naturalmente degli artefici di "LoMe Super fruits" Michele, Dario e Davide DeLisi di Masseria Fruttirossi.

È la prima occasione- si legge in una nota- in cui viene presentato alla stampa il progetto “LoMe Super fruits” che vede realizzare, in una zona ricca di acqua della Puglia, un grande polo agricolo che si sviluppa su una estensione complessiva di circa 280 ettari, con produzioni innovative organizzate secondo i più moderni standard agronomici, puntando su frutti dalle proprietà benefiche e salutistiche, quali la melagrana, le bacche di aronia e le bacche di goji, oggi molto richiesti dai mercati.

Il progetto prevede anche la creazione di una “filiera cortissima” mediante la realizzazione in sito di uno stabilimento – quasi ultimato – di essiccazione, trasformazione e confezionamento dei frutti, stabilimento in cui saranno realizzati prodotti commercializzati, sui mercati nazionali ed esteri, con il brand LoMe Super Fruit da B&B Frutta.

Si stima che tra tre anni, quando andranno in produzione anche i melograni piantumati in questi giorni, la produzione di Masseria Fruttirossi raggiungerà i 25 milioni di melagrane!

La conferenza stampa si tiene nel periodo della raccolta delle melagrane “Wonderful”, la qualità più utilizzata nel mondo, e dopo le visite all’azienda agricola di Giuseppe Saracino, Console onorario della Lituania in Puglia e Basilicata, e di Paola D’Antonio, Assessore alla Gestione e Valorizzazione Sassi Unesco del Comune di Matera.

 

 

 

Letto 520 volte