NOTIZIE FLASH:
Lunedì, 12 Giugno 2017 19:48

AMMINISTRATIVE 2017 - Palagiano: tra Borracci e Lasigna tutto rinviato al ballottaggio del 25 giugno In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

di Antonio Notarnicola

A spoglio ultimato il responso dell'urna decreta al primo posto con 3159 voti pari al 31,13% degli elettori il candidato sindaco Donatello Borracci alla testa di sette liste civiche. Al secondo posto Domiziano Lasigna che ha ottenuto la preferenza di 3137 pari al 30,92 % degli elettori, a sua volta sostenuto da una coalizione di 4 liste civiche. Non c'è che dire una tornata elettorale entusiasmante ed incerta fino all'ultima scheda conclusa con un bellissimo testa a testa tra i due candidati Donatello Borracci e Domiziano Lasigna. A conti fatti tra i due li separa una incollatura di appena 22 voti e per chi è appassionato di cabala, questo numero potrebbe tornare utile. Niente da fare invece per Alessandro Scalera giunto al terzo posto con 1690 voti di preferenze pari al 16,66% del gradimento dei votanti; al quarto posto Gennaro Gisonna con 1276 voti di preferenze pari al 12,58% degli elettori. Il candidato del Movimento 5Stelle Carlo Corigliano chiude la cinquina dei candidati in lizza avendo ottenuto 885 voti pari all'8,72% dei votanti. Il M5S conferma quindi anche a Palagiano la tendenza che lo vede ridimensionato a livello Nazionale non avendo raggiunto in nessun Comune nemmeno la sfida del ballottaggio. Appuntamento quindi al 25 giugno con la sfida a due del ballottaggio tra Borracci e Lasigna, l'ottimismo che circola in questi giorni è di casa a Palagiano e sta contagiando non solo i candidati in lizza ma anche l'opinione pubblica perchè si avverte aria di cambiamento. Le condizioni ci sono, tutti sperano in un cambiamento reale e non più apparente o di facciata.

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

A margine delle elezioni Palagiano ha il suo piccolo primato politico-elettorale

Nelle elezioni amministrative 2017 appena concluse la città del Clementine (si declina al femminile anche per non confondere con il famoso cantante) si conferma la citta con la maggior affluenza di cittadini ai seggi. Nella tornata elettorale appena conclusa si è registrata una presenza, in percentuale di elettori del 79,12%, prima quindi di tutti i Comuni ionici chiamati al voto. Non è molto ma è tanto in termini di partecipazione alla vita democratica del paese. Un risultato oltremodo lusinghiero da addebitare a chi ha vinto e a chi non c'è l'ha fatta.

Dai dati ufficiali forniti dalla Prefettura di Taranto relativi all’affluenza alle urne nei 6 comuni (compreso il capoluogo) dove si è votato per il rinnovo del consiglio comunale, il Comune di Palagiano, è la comunità che più ha risposto a l’invito dei candidati di recarsi alle urne.

Questi i dati ufficiali pervenuti dalla Prefettura  

CASTELLANETA 75,87 - MARTINA FRANCA 69,65 - MOTTOLA 76,71 - PALAGIANO 79,12 - SAVA 68,85 - TARANTO 58,52

Letto 312 volte