Domenica, 23 Aprile 2017 19:49

LA STORIA - Palagianello piange la morte improvvisa di Angelino

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Antonio Notarnicola

PALAGIANELLO – Addio ad Angelino ragazzo di 57 anni, affetto dalla sindrome di Down, deceduto l’altra notte per arresto cardiaco. L’hanno scoperto i famigliari la mattina presto quando, vista l’ora, sono andati a sincerarsi il motivo del mancato risveglio, da buon mattiniero qual era. Buono, mite, socievole lo sfortunato ragazzo ha sempre vissuto con la famiglia nel suo paese d’origine, Palagianello, dove nonostante la condizione di disabilità non ne aveva in nessun modo condizionato l’esclusione sociale. Anzi, era da tutti ben accettato e spesso, proprio per il suo carattere affabile e gioviale, tipico di chi è affetto dalla più comune anomalia cromosomica nell’uomo, era considerato la mascotte della comunità, senza mai trascendere. In corso Gramsci, strada più trafficata del centro urbano, la famiglia aveva aperto un piccolo negozio, senza pretese, giusto per tenerlo occupato visto che non perdeva occasione per ostentare la sua propensione al commercio tanto da considerarsi il numero uno dei commercianti locali. Una innocente convinzione la sua dove la gente si recava al suo negozio per comperare qualcosa ma più per farlo contento che per vera necessità. I funerali si sono svolti nella chiesa del SS.Rosario, officiata dal parroco don Gianni Magistro.  

Letto 843 volte