Venerdì, 04 Marzo 2016 20:14

Puglia/ Dario Stefàno "Estendere stabilizzazione ai lavoratori precari dell'ARPA In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

"Il Governo recuperi terreno rispetto ad un grave sbaglio: provveda ad estendere la stabilizzazione anche ai lavoratori precari dell'Arpa". E' quanto richiesto in una interrogazione presentata dal senatore Dario Stefàno (Misto) e rivolta al Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Enrico Costa, e al Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione, Marianna Madia.

 

"Non è chiara la logica secondo la quale - continua Stefàno - il Governo abbia impugnato un provvedimento che in realtà non fa altro che centrare in pieno gli obiettivi più volte dichiarati dall'esecutivo stesso e propri della riforma del Jobs Act: cioè stabilizzare i dipendenti della pubblica amministrazione".

 

"Con l'impugnativa, si sta di fatto consentendo esclusivamente una sanatoria per il personale precario degli uffici regionali e non, invece, anche per i lavoratori a tempo determinato occupati in attività istituzionali nelle altre amministrazioni pubbliche".

 

"I dipendenti a tempo determinato di ARPA sono stati tutti assunti a seguito di selezioni di evidenza pubblica, fanno parte dell'organico dell'Agenzia, hanno ampiamente maturato i 36 mesi di servizio e svolgono attività, quasi esclusivamente, di carattere istituzionale. Non capisco - conclude Stefàno - perchè non si voglia porre rimedio alle situazioni irregolari che si sono determinate a seguito del ricorso improprio ai contratti di lavoro flessibile per esigenze legate al fabbisogno ordinario, nonostante la Corte di Giustizia Europea abbia già ammonito l'Italia per l'abuso di personale a tempo determinato".

 

Letto 689 volte