Sabato, 27 Febbraio 2016 18:55

COMMERCIALISTI - Una nuova soluzione al sovraindebitamento, ecco l'Organismo di composizione della crisi In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

L’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Taranto si propone a pieno titolo nella soluzione delle crisi da sovraindebitamento dei privati consumatori, dei professionisti e delle piccole imprese non fallibili.

Con Provvedimento del Direttore Generale del Ministero della Giustizia dell’11/11/2015, infatti, l’Organismo di Composizione della Crisi da sovraindebitamento costituito dall’ODCEC di Taranto è stato iscritto, quinto in Italia, nella sezione A del Registro degli Organismi deputati a gestire i procedimenti di composizione delle crisi da sovra indebitamento, tenuto presso il Ministero della Giustizia.

Con la nuova procedura prevista dalla Legge n. 3 del 27/01/2012, “Disposizioni in materia di composizione delle crisi da sovraindebitamento”, i piccoli imprenditori, i professionisti, ma anche i semplici cittadini che hanno contratto debiti che non sono più in grado di onorare, potranno richiedere l’ausilio dei professionisti dell’O.C.C. Commercialisti Taranto, iscritti nell’elenco dei Gestori della crisi, al fine di ottenere una soluzione alla propria crisi debitoria.

Durante la procedura è prevista inoltre la sospensione di tutte le azioni esecutive (pignoramenti ed esecuzioni immobiliari) da parte dei creditori, al fine di consentire al debitore ed al professionista chiamato ad assisterlo in qualità di Gestore della crisi, una lucida gestione del risanamento.

Una volta terminata con successo la procedura, il debitore sarà “esdebitato” e cioè sarà libero da ogni debito residuo nei confronti dei propri creditori.

L’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Taranto, attraverso il proprio Organismo di Composizione della Crisi, si è prefisso pertanto l’obiettivo di far conoscere le concrete possibilità di utilizzo di questo nuovo strumento legislativo per contribuire, con l’ausilio dei professionisti in possesso dei requisiti di specializzazione richiesti dalla normativa, alla risoluzione delle crisi da sovraindebitamento che hanno colpito una parte molto significativa della collettività del nostro territorio.

Il Presidente Latorre invita tutti coloro che avessero necessità a rivolgersi con fiducia all’Organismo di Composizione della crisi da sovraindebitamento dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Taranto.

Letto 735 volte