Venerdì, 24 Luglio 2015 15:38

Taranto/ Il sindaco Stefàno "Non mi dimetto e non vedo l'ora di essere ascoltato dai giudici" In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Consiglio comunale infuocato e non solo per il gran caldo  quresta mattina. L'attenzione era tutta rivolta al sindaco Ezio Stefàno, appena rinviato a giudizio nell'ambito dell'inchiesta Ambiente Svenduto.Ilprimo cittadino ha subìto fugati ogni dubbio circa le sue prossime mosse.

"Non mi dimetto. E non vedo l'ora di essere ascoltato dai giudici. Finora non ho avuto modo di parlare, adesso finalmente potrò farlo". Durante la seduta odierna non sono mancate contestazioni e momenti di tensione. Stefàno, che sempre ieri mattina ha certificato il genellaggio con la città di Sparta ("mi sento anch'io uno spartano pronto a combattere"), è apparso sereno.

"Questo non significa prò- ha sottolibeato- che mi scivola tutto addosso", 

Letto 1182 volte