Martedì, 07 Luglio 2015 15:21

Taranto/ Esplosione in stabile di via Pupino: un morto e sei feriti In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Un boato assordante, seguito da urla di terrore e invocazioni di aiuto. Così, alle prime ore di martedì sette luglio, uno stabile di via Pupino, nel pieno centro di Taranto, ha assunto le sembianze dell'inferno. Lo scoppio, probabilmente dovuto al cattivo funzionamento di una bombol di gasa, ha provocato un crollo. Parte dell'interno dell'edificio è stata letteralmente sventrata. Il bilancio è tragico: un morto e sei feriti, due dei quali in maniera grave. La vittima, un cingalense di 58 anni, è stata individuata diverse ore dopo il crollo. Il corpo dell'uomo, travolto da un muro di macerie, è stato trovato grazie anche all'ausilio di particolari telecamere in grado di raggiungere lezone più impervie. Sono inoltre rimasti feriti quattro cittadini dello Sri Lanka, appartenenti ad un unico nucleo familiare,  un vigile del fuoco colto da una crisi respiratoria durante le operazioni di soccorso e una donna di nazionalità italiana. Uno dei feriti è stato trasportati al Centro Grandi Ustionati di Brindisi per ustioni in varie parti del corpo.  Sul posto Vigili del Fuoco, Carabinieri, Polizia, Polizia Municipale, 118, Guardia Forestale, Guardia di Finanza.

Letto 753 volte