Venerdì, 05 Giugno 2015 17:56

APPUNTAMENTI - A Martina Franca la prima Festa del volontariato In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Per tutta la giornata sull’aia della Masseria Mangiato ci saranno i giochi d’altri tempi: tiro alla fune, la campana, trik trik, braccio di ferro, fazzoletto, tutti rigorosamente “analogici”, niente di digitale!

È uno dei tanti motivi per recarsi DOMENICA prossima, 7 giugno, alla 1^ Festa del Volontariato promossa dal CAV Martina Franca (Coordinamento Associazioni di Volontariato), che si terrà per tutta la giornata (fino alle ore 20.00) nella suggestiva cornice della bellissima Masseria Mangiato, situata in Strada Provinciale 58 per Alberobello Zona A n°200.

I giochi andranno avanti per tutta la giornata presso diverse postazioni dislocate nell’area della Masseria Mangiato, insieme a performance di clown, danza, tira tappi con premi, musica, karaoke, degustazioni: tantissimi momenti gioiosi di intrattenimento ed enogastronomici che coinvolgeranno volontari e visitatori.

Sono altresì previste importanti attività di approfondimento sui temi propri del volontariato, tra questi si segnala l’incontro (ore 17.30) con il grottagliese Francesco Lorizio, affetto sin dalla nascita da tetraparesi spastica distonica, che fa parte di “Vite da Colorare” l’Associazione Jonica Malattie Rare e neurologiche gravi.

Soprattutto la 1^ Festa del Volontariato sarà uno “open space” a disposizione del volontariato e di tutti coloro che interverranno per esprimersi in piena libertà: a tal fine ci sarà un “corner” musicale, attrezzato con un microfono amplificato, dove tutti avranno a disposizione 10 minuti per cantare una canzone, suonare un brano o recitare una poesia.

Non solo performance artistiche: i dieci muniti potranno essere utilizzati per confrontarsi senza “canovacci” predefiniti o per “raccontare” liberamente la propria esperienza di volontariato.

Nella “Area Associazioni” le organizzazioni di volontariato potranno illustrare le proprie attività, proporre brevi dimostrazioni sull’uso dei dispositivi o sui metodi di operazione del proprio sodalizio, presentare foto, disegni, piccoli lavori eseguiti, allestire laboratori ad hoc per la giornata, conseguendo così il duplice obiettivo di impegnare i partecipanti e “invogliare” coloro che non sono ancora volontari ad aderire a una associazione.

Nell’Area “Protezione Civile” le associazioni partecipanti potranno anche allestire piccole esercitazioni di base di Protezione Civile per neofiti che faranno “toccare con mano” l’operatività di un gruppo ausiliario volontario di protezione civile.

All’ora di pranzo ci saranno “posticini tranquilli” dove sarà possibile consumare la colazione al sacco, l’organizzazione comunque metterà a disposizione di tutti un barbecue e la possibilità di rifocillarsi e dissetarsi.

 

La 1^ Festa del Volontariato del CAV Martina Franca giunge a conclusione dell’articolato percorso realizzato nei mesi scorsi dalle associazioni del territorio con l’iniziativa ASSORETI, ammessa all’Invito 2014 Proposte in collaborazione con il Centro Servizi Volontariato di Taranto; la manifestazione, inoltre, è entrata a far parte dei Momenti partecipativi, azione del Piano Operativo Annuale del C.S.V. Taranto per il 2015.

Letto 942 volte