Martedì, 21 Aprile 2015 16:46

Lotta allo spaccio/ "Pavo", cane antidroga dal fiuto imbattibile, individua hashish ed ecstasy: giovane arrestato dalla Gdf In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Taranto nell’ultimo week-end ha eseguito una serie di interventi finalizzati al controllo economico del territorio ed al contrasto dei traffici illeciti in genere.

Nel corso di tali attività, una pattuglia di “Baschi Verdi”, con l’ausilio di un cane addestrato all'individuazione di droga, notava, nei pressi di una discoteca situata sulla litoranea salentina, un’autovettura con a bordo due persone.

Si procedeva al controllo dell’automezzo.  Di fronte all'intervento dei finanzieri, il conducente dell'auto, M.A.F., ventitreenne di Monteparano (TA), avrebbe  manifestato segni di insofferenza e nervosismo, un atteggiamento che ha indotto  i militari ad approfondire l’attività medesima di controllo.

Ogni dubbio veniva fugato dall’entrata in azione dal cane antidroga “Pavo” che, grazie al suo formidabile fiuto, consentiva il ritrovamento di alcune dosi di hashish e di una busta in cellophane,  che conteneva 112 involucri di stupefacente del tipo “MDMA”, più comunemente noto come Ecstasy.

M.A.F. veniva perciò tratto in arresto per il reato di  detenzione e traffico di sostanze stupefacenti in carcere, mentre l’altra persona minorenne, che era a bordo dell’autovettura, veniva segnalata alla Prefettura, quale assuntore di droga, in quanto trovata in possesso di modiche quantità di hashish e marijuana.

Letto 821 volte