Martedì, 10 Marzo 2015 11:05

PROVINCIA DI TARANTO/Pubblicato a firma del Presidente Martino Tamburrano, l'Avviso pubblico per la designazione del Presidente dell'Autorità Portuale In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

SCADENZA IL 18 MARZO ORE 12.00.

 

Designazione di competenza della Provincia per la nomina del Presidente dell’Autorità portuale di Taranto.

IL PRESIDENTE

Visto l’art. 8, comma 1, della legge n. 84 del 28/01/1994 e successive modificazioni, che prevede la nomina del Presidente dell’Autorità Portuale da parte del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, nell’ambito di una terna di esperti di massima e comprovata qualificazione professionale nei settori dell’economia dei trasporti e portuale, designati rispettivamente dalla Provincia, dal Comune e dalle Camere di commercio del territorio di riferimento;

Vista la nota del 27 febbraio u.s. con cui il Gabinetto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha reso noto che il 7 giugno 2015 giungerà a scadenza il mandato del Presidente dell'Autorità portuale di Taranto, così invitando a far pervenire le designazioni di competenza;

Ritenuto, pertanto, necessario attivare l’iter per la prevista designazione della Provincia di Taranto;

Visto l’art.50, commi 8 e 9 del Dlgs 267/2000;

Visto il vigente Statuto Provinciale;

RENDE NOTO

- che Organismi di Partecipazione, Ordini Professionali, Associazioni di Categoria, Enti Pubblici e Privati, possono segnalare i nominativi di coloro che ritengono meritevoli della designazione suddetta;

- allo stesso fine, i privati cittadini possono essi produrre direttamente dichiarazioni di disponibilità.

In ogni caso le suddette candidature devono riguardare cittadini che abbiano il godimento dei diritti politici e specificare i motivi che giustificano la candidatura con particolare riferimento alla

massima e comprovata qualificazione professionale nei settori dell’economia dei trasporti e portuale.

Devono altresì indicare:

1) dati anagrafici completi e residenza;

2) titolo di studio ed eventuali titoli di merito scolastici e/o accademici;

3) curriculum professionale, che comprovi la necessaria qualificazione professionale del  candidato nei settori dell’economia dei trasporti e portuale.

Il curriculum, datato e sottoscritto, dovrà essere redatto secondo il modello scaricabile presso il sito http://europass.cedefop.europa.eu/it/documents/curriculum-vitae;

La candidatura, dovrà già esser corredata di:

- dichiarazione di accettazione della candidatura da parte dell'interessato;

- dichiarazione di non sussistenza delle cause di incompatibilità riguardanti in particolare:

a) i componenti di organi consultivi o di vigilanza o di controllo tenuti ad esprimersi sui provvedimenti degli enti o organismi ai quali la nomina o designazione si riferisce;

b) coloro che si trovano in condizioni di conflitto di interesse rispetto all'incarico, avendo, per le attività esercitate, interessi direttamente o indirettamente in contrasto con le competenze istituzionali dell'ente, azienda o istituzione cui l'incarico si riferisce;

c) coloro che, in qualsiasi modo, siano in rapporto di dipendenza, di partecipazione o di collaborazione contrattuale con la Provincia di Taranto, ovvero con l'ente nel quale rappresentano la Provincia;

d) coloro i quali siano già stati nominati o designati in altro Ente, Società e Organismo a cui partecipa la Provincia di Taranto;

- dichiarazione, anche se negativa, degli incarichi, eventualmente ricoperti in altri Enti, Aziende, Istituzioni, o in Pubbliche Amministrazioni;

- dichiarazione, anche se negativa, relativa ad incarichi pubblici elettivi, a cariche in partiti politici o in organizzazioni sindacali, e/ o a rapporti continuativi di collaborazione o di consulenza con le predette organizzazioni;

- sottoscrizione digitale del curriculum e delle dichiarazioni, o allegazione di copia documento di identità in corso di validità.

Ogni candidatura dovrà pervenire alla Segreteria del Presidente, mediante consegna al protocollo sito in via Anfiteatro n. 4, oppure a mezzo PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o a mezzo raccomandata (farà fede la data di arrivo e non di spedizione), entro e non oltre le ore 12,00 del 18 marzo 2015.

Le proposte, corredate della documentazione richiesta, dovranno pervenire in plico chiuso, recante all'esterno il mittente e l'indicazione "Proposta di candidatura per Presidente dell'Autorità Portuale di Taranto"

La designazione di che trattasi verrà effettuata, con atto del Presidente della Provincia esaminate le proposte pervenute tenuto conto della esperienza professionale documentata nei settori dell'economia dei trasporti e portuali richiesta ai sensi dell'art. 8 della legge n.84 del28.01.1994 e successive modificazioni.

Ai sensi dell'articolo 13 del d.lgs. n. 196/2003, si precisa che i dati e le informazioni fornite in riferimento al presente bando saranno trattate - nel rispetto delle misure di sicurezza di cui agli articoli 31 e seguenti del citato decreto - con modalità manuali e/ o informatiche strettamente

necessarie, per le finalità connesse alla disciplina di designazione dei rappresentanti in seno ai Consigli di Amministrazione degli organismi partecipati o vigilati.

I dati in argomento potranno essere comunicati, per le finalità sopra indicate e tenuto conto delle specifiche competenze e funzioni, ad altre strutture della Provincia di Taranto.

Il titolare del trattamento è la Provincia di Taranto.

Responsabile del trattamento, anche ai fini dell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7 del d.lgs. n. 196/2003, è la dott.ssa Ingrid Iaci (Ufficio di Presidenza della Provincia di Taranto).

Per eventuali informazioni o chiarimenti si può inviare una mail all’indirizzo:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Del presente avviso si dispone l’Affissione all’Albo Pretorio, la pubblicazione sul sito istituzionale

della Provincia di Taranto e la comunicazione agli Organi di stampa locali.

Dott. Martino TAMBURRANO


Letto 1948 volte