Giovedì, 05 Febbraio 2015 07:00

PUGLIA/CONCLUSA AL TRIBUNALE DI TRANI LA PRIMA UDIENZA DEL PROCESSO ALLE AGENZIE DI RATING In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

Si è conclusa poche ora fa la prima udienza dibattimentale davanti al Tribunale Collegiale di Trani, Presidente Dott.ssa Giulia Pavese, nei confronti delle agenzie di rating Standard & Poors’ e Fitch, nonchè nei confronti degli imputati Deven Sharma, Yann Le Pallec, Eileen Zhang, Franklin Crawford Gill e Moritz Kraemer (responsabili primari a vario titolo di S&P) e Willmoth Riley David Michael(capo rating sovrano Fitch).

 

La Procura di Trani, nei due processi che avevano preso il via a seguito di una denuncia delle associazioni di consumatori ADUSBEF e Federconsumatori, aveva chiesto nel 2014 il rinvio a giudizio sia dei cinque imputati facenti capo a Standard & Poor’s che del sig. Riley, ipotizzando per tutti i reati di manipolazione pluriaggravata del mercato ai sensi dell’art.185 del Testo unico della Finanza

 

All’odierna udienza, durante la quale oltre all’ADUSBEF ed ai consumatori che già in fase preliminare si erano rivolti ad essa, e che già erano stati ammessi come parte civile nel processo, hanno fatto richiesta di ammissione altre associazioni di consumatori ed altri singoli consumatori, molti dei quali ancora assistiti dal team legale di Adusbef, con gli avvocati Antonio Tanza, Vincenzo Laudadio e Pierfilippo Centonze.

 

Si è costituita, solo però come semplice parte offesa, anche la Consob, mentre Banca d’Italia era già presente nella fase preliminare, anch’essa solo come parte offesa. Nessuno, invece, si è costituito per il Ministero delle Finanze, pur essendo legittimato a farlo.

 

Il Tribunale, pertanto, alla luce delle difese svolte dai difensori degli imputati, delle parti civili e della pubblica accusa, ha rinviato la causa al prossimo 5 marzo per sciogliere la riserva in ordine alle costituzioni di parte civile richieste dai nuovi consumatori e nuove associazioni, nonchè all’esito per la prosecuzione del processo con l’esame di tutte le eventuali eccezioni preliminari.

 

Adusbef, grata al lavoro instancabile e puntuale della Procura della Repubblica di Trani ed al PM Dott. Michele Ruggiero continuerà a seguire con dedizione quello che è stato definito il processo dei processi in materia finanziaria.


Letto 1027 volte