Mercoledì, 17 Dicembre 2014 07:01

PULSANO/OLIMPIADI DELLA CONOSCENZA E “IL NOSTRO CHEF E’ DIFFERENTE”. INIZIATIVA PROMOSSA DALLA BCC DI S.MARZANO In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

ECCO I VINCITORI DELL’EDIZIONE 2014

 

 

Si è conclusa all’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Mediterraneo” di Pulsano e Maruggio l’edizione 2014 delle “Olimpiadi della Conoscenza” e del progetto “Il nostro Chef è differente”. L’iniziativa è stata promossa dalla direzione didattica in partnership con BCC San Marzano di San Giuseppe e Soave Industria Alimentari Europea (Francavilla Fontana), che oggi, martedì 16 dicembre, hanno premiato gli studenti vincitori. 

La Cerimonia di Premiazione degli Studenti vincitori (svoltasi nell’Auditorium del Comune di Pulsano) è stata preceduta dagli interventi del Prof. Raffaele Capone (Dirigente Scolastico “IISS Mediterraneo”), Franco Peluso (presidente della giuria e responsabile commerciale BCC San Marzano di San Giuseppe), Giuseppe Domenico Lillo (Presidente Associazione Nazionale Cuochi, sede di Taranto).

Le Olimpiadi della Conoscenza hanno visto trionfare (e quindi vincere le borse di studio della BCC San Marzano di San Giuseppe) Atena Ricchiuti (classe IV B – Maruggio), secondo posto per Samuele Puccio (classe IV A – Maruggio), terzo posto per Federica Scrimieri (classe IV C – Pulsano). Gli studenti vincitori hanno dovuto rispondere a una batteria di 60 domande (sulle materie di studio e attualità) in 60 minuti e hanno primeggiato, nelle varie fasi eliminatorie (gli studenti in gara, dal primo turno, erano 132, ridotti a 33 finalisti).

Ne “Il nostro Chef è differente”, invece, ha vinto la classe V A/2 di Pulsano che ha realizzato il miglior piatto di paccheri con scampi. La giuria composta dal presidente Franco Peluso (responsabile commerciale BCC San Marzano di San Giuseppe), dal Prof. Raffaele Capone (Dirigente Scolastico “IISS Mediterraneo”), da Giuseppe Domenico Lillo (Presidente Associazione Nazionale Cuochi, sede di Taranto), da Francesco Vergallo (Presidente Pro Loco Pulsano), e da Nicola Altavilla (Ristorante “Antico Frantoio” di Leporano”), ha avuto un gran da fare nella selezione dei piatti.

«Il progetto – dice Franco Peluso, responsabile commerciale della BCC San Marzano di San Giuseppe – mira a promuovere il senso di squadra e la collaborazione tra gli studenti per stimolare la conoscenza e la voglia di apprendere con il  contributo delle  realtà imprenditoriali locali. La finalità dell’iniziativa è quella di dare un contributo al nostro territorio nel quale vivono le nostre famiglie e operano le nostre aziende, un ambiente nel quale creare occasioni di lavoro per i nostri figli il cui futuro appare sempre più incerto tanto da farci credere che la sola speranza sia quella  di farli andare all’estero per trovare lavoro».

 


Letto 976 volte