Martedì, 16 Settembre 2014 06:51

TARANTO - TASI: Una tassa nuova e spesso complicata. CGIL, CISL E UIL intervengono sulla questione denunciando le differenze di comportamento delle Amministrazioni In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

CGIL, CISL e UIL Taranto.


Per via delle delibere dei Comuni che spesso hanno agito decidendo senza alcun confronto con i Sindacati e senza tener conto della reale situazione dei propri cittadini.  E' quanto denunciano CGIL, CISL e UIL di Taranto in un comunicato (in allegato), con il quale si evidenziano le differenze di comportamento delle Amministrazioni Comunali, alcune delle quali refrattarie ad ogni confronto, benché più volte sollecitate e che, a pochi giorni dall'avvio del periodo di pagamento della TASI, hanno deliberato in merito senza tener conto delle fasce più deboli e del peso che questa tassa avrà realmente per le tasche di tanti cittadini.

Letto 673 volte Ultima modifica il Martedì, 16 Settembre 2014 07:09