Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator
Preferenze sui cookie
Giornale di Taranto - GRANDI MANOVRE/ Pnrr: alleanza Comuni-Province Taranto, Brindisi, Lecce
Venerdì, 02 Dicembre 2022 18:40

GRANDI MANOVRE/ Pnrr: alleanza Comuni-Province Taranto, Brindisi, Lecce In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Approccio al Pnrr, rapporto con la Regione Puglia, infrastrutture ed opere di comune interesse, decarbonizzazione dei grandi poli come la centrale Enel e l’ex Ilva. Sono i motivi a base del master plan condiviso - e oggi presentato a Taranto nelle sue linee essenziali - dai sindaci di Taranto, Brindisi e Lecce, e dai presidenti delle tre Provincie, con la regia dell’Università del Salento come advisor. “Abbiamo riattivato una collaborazione - ha spiegato il rettore di Unisalento, Fabio Pollice - per promuovere un piano di sviluppo integrato per queste tre aree che esprimono una ricchezza incredibile ma largamente inespressa. Ci sono potenzialità inespresse. La motivazione più importante è il Pnrr. Strumento mirabile ma non ha logica progettuale a nostro avviso. Se gli investimenti non li mettiamo in rete, saranno tante iniziative  disgiunte. Avremo finanziato e progettato iniziative isolate. Invece il master plan si muove in una logica integrata”. Per il rettore Pollice, si punta “a rafforzare la Puglia e a dare pluralità a due grandi territori: centro nord e centro sud”. Al lavoro sul masterplan sono 40 ricercatori di Unisalento, a gennaio ci sarà un confronto con Regione e Comuni. “Siamo complementari alla programmazione attuale” ha detto Pollice.